Itinerario Vietnam e Cambogia

Itinerario Vietnam e Cambogia

Il Vietnam era da tempo un mio sogno. Dopo aver visitato la Thailandia (qui i nostri post) e l’Indonesia (qui i nostri post su questo splendido paese), volevamo conoscere anche la cultura vietnamita!

Decidiamo quindi per un tour di due settimane in questo paese che tanto ci intriga, a cui aggiungiamo una breve tappa in Cambogia e qualche giorno di mare in Thailandia.

Itinerario Vietnam e Cambogia

Di seguito vi proponiamo il nostro itinerario di 20 giorni nel Sud-est asiatico.

  • Partenza da Milano Malpensa con Air India, con scalo a Nuova Delhi e arrivo a Bangkok in serata. Pernottamento al Gold Airport Hotel per 16 euro a notte in camera doppia. Hotel pulito e vicino all’aeroporto. Consigliamo di raggiungere l’hotel con un taxi che utilizza il tassametro perchè il prezzo della corsa è molto basso rispetto a quello che si ottiene contrattando (circa 80 Bath).
Itinerario Vietnam e Cambogia
  • Partenza per Siem Reap al mattino presto con volo Thai Smile e pernottamento in Cambogia per due notti. Il nostro Hotel è il Blossoming Romsoul Lodge. 20 euro a notte per la doppia. Hotel pulito, con arredi essenziali. Ottimo per chi non ha grandi pretese e vuole pernottare nel pieno centro della città. A Siem Reap dedichiamo le due giornate per visitare il complesso dei templi di Angkor. Chiudete gli occhi e immaginate di essere su un set di Indiana Jones… ecco, siete arrivati ad Angkor!
Itinerario Vietnam e Cambogia
  • Volo per Ho Chi Minh con Vietnam Airlines. Arrivo a HCMC e visita dei tunnel di Cu Chi con auto privata al costo di 55 dollari per sei ore di tour. Consigliamo di visitare Ben Duoc per evitare le orde di turisti asiatici che preferiscono Ben Dinh perchè più vicina a HCMC. Secondo giorno dedicato al delta del Mekong e terzo giorno tour della città.
    Pernottiamo al Saigon In sempre per 20 dollari a notte. Hotel discreto ma in una posizione ottima e con una colazione compresa nel prezzo deliziosa (in tutti gli altri hotel avevamo la colazione inclusa nel prezzo, ma la qualità era decisamente scadente).
Itinerario Vietnam e Cambogia
  • Volo per Da Nang e visita di Hue e poi di Hoi An. Nella prima città pernottiamo due notti al Beaulieu Boutique Hotel. Prezzo di 23 euro a notte. A Hoi An pernottiamo al Sunset Hoi An Hotel, sempre due notti al prezzo di 19 euro a notte. Hotel molto carini e in zone centralissime.
    Nel giorno di spostamento da Hue a Hoi An prenotiamo un’auto privata che ci conduce fino al famosissimo Golden Bridge per poi arrivare nel tardo pomeriggio a Hoi An. Quest’ultima è stata forse la tappa più bella del nostro viaggio. Hoi An è una cittadina incantevole che non può mancare in un itinerario del Vietnam.
Itinerario Vietnam e Cambogia
  • Volo per Hanoi. Arrivo alle 8.00 e inizio della visita di Ninh Binh e Tam Coc. Zone molto visitate dai vietnamiti, dove i turisti occidentali sono davvero pochi. Le montagne di pietra calcarea che si ergono in questo paesaggio mozzafiato sono davvero un’ottima alternativa alle escursioni più conosciute e più turistiche. Anche questa tappa, come quella di Hoi An, merita il viaggio!
  • Secondo e terzo giorno dedicato alla crociera nella baia di Ha Long su un bellissimo battello. Ultimo giorno e mezzo di nuovo ad Hanoi per visitare la capitale. A nostro parere il giorno dedicato ad Hanoi può essere dedicato ad altre città o tappe, ad esempio potrebbe essere interessante trascorrere un giorno in più alla scoperta del Mekong e “usare” Hanoi solo come punto di appoggio per visitare la Baia di Ha Long. Ad Hanoi pernottiamo all’Hangmy Boutique Hotel per 19 euro a notte.
Itinerario Vietnam e Cambogia
  • Volo per Bangkok. Pernottamento al S44Room per 20 euro/notte. Questo hotel è vicino alla stazione degli autobus che ci permette di partire la mattina successiva in modo agevole per Koh Samet. Isola a sud di Bangkok. Si raggiunge con circa 5 ore di viaggio dalla capitale Thailandese. Trascorriamo quattro notti in questa isola paradisiaca. Soggiorniamo al Samed Sunshine. Questo è l’hotel più caro della nostra vacanza: 45 euro per una matrimoniale a notte. Il rapporto qualità prezzo comunque è ottimo.
Itinerario Vietnam e Cambogia
  • Dopo tre giorni pieni di relax al mare, ripartiamo alla volta di Bangkok dove trascorriamo l’ultimo giorno del nostro tour. Per noi è il 31 dicembre e quindi festeggiamo l’inizio del nuovo anno nella capitale Thailandese all’insegna del divertimento sfrenato! Pernottiamo presso il GN luxury hostel per 30 euro, che per la notte di capodanno direi prezzo assolutamente ragionevole e posizione ottima sia rispetto ai mezzi pubblici che ai servizi offerti dal quartiere.
Itinerario Vietnam e Cambogia

La mattina seguente abbiamo l’aereo per rientrare a casa.

Qualche consiglio: come muoversi in Vietnam

Noi abbiamo usato numerosi voli interni in quanto abbiamo strutturato il tour da sud verso nord, ma volendo potete anche concentrarvi solo su una porzione del paese.

Per gli spostamenti nelle diverse città abbiamo utilizzato i taxi o le auto private. Se optate per i taxi, vi consiglio di rivolgervi principalmente all’agenzia Vinasun in quanto è quella che offre tariffe più basse rispetto alle altre. Le auto private invece le abbiamo prenotate o dall’Italia (quando siamo arrivati in città in tarda mattinata e abbiamo avuto la necessità di iniziare il tour già dall’aeroporto e per non perdere tempo abbiamo contattato alcune agenzie dall’Italia) oppure tramite le agenzie locali. Il prezzo si aggira sui 50 euro per le prime 6 ore e poi 5 euro per ogni ora aggiuntiva.

Alternativa ai taxi e alle auto private è Grab,  che altro non è che l’equivalente asiatico di Uber. Esiste sia la versione in motorino che in auto. Basta scaricare l’app sul cellulare e poi funziona praticamente come Uber. Non sempre il prezzo è più conveniente del taxi, ma comunque è un’ottima alternativa ad essi.

Infine, ulteriore alternativa ai taxi sono i tuk tuk tipici asiatici. Noi li abbiamo usati per visitare i templi di Angkor, a Koh Samet e tantissimo a Bangkok. Sono molto economici e comodi per spostarsi da una parte all’altra della città!

Itinerario Vietnam e Cambogia

Qualche consiglio: cosa cambieremmo del nostro tour

Complessivamente il tour che abbiamo confezionato ci è piaciuto e ci ha permesso di vedere tantissime cose e posti. Tuttavia, potendo rivedere l’itinerario, penso che aggiungerei un giorno a HCMC così da poter trascorrere una notte sul delta del Mekong e spingermi fino a nord del fiume. Inoltre, toglierei un giorno ad Hanoi che, per quanto sia la capitale del paese, ha poco da offrire e pertanto è ottima solo come punto di appoggio per la crociera nella baia di Ha Long.

La grande assente del nostro tour è sicuramente Sapa. E’ vero che in questo periodo le risaie non sono coltivate e pertanto non avremmo visto i terrazzamenti lussureggianti, ma comunque secondo me merita comunque almeno 2 giorni e una notte.

Infine, il famosissimo Golden Bridge: per noi è stata una grandissima delusione. Ci aspettavamo un ponte praticamente sospeso sulla vallata ed invece è un ponte attaccato alla funivia di questo parco divertimenti che non si capisce bene quale scopo abbia, non avendo alcun gioco, attrattiva o altro. Il costo per accedervi è esorbitante e il viaggio, da Hué verso Hoi an, lunghissimo. Per noi davvero non n’è valsa la pena.

Itinerario Vietnam e Cambogia

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.