Tre giorni a Ho Chi Minh: cosa fare e cosa vedere

Prima tappa del nostro tour in Vietnam. Ho Chi Minh city è la vecchia capitale del Vietnam del Sud. Prima chiamata Saigon, ha cambiato nome dopo l’unione del nord e del sud del Vietnam al termine della guerra contro gli Stati Uniti.

cosa vedere a Ho chi minh

Il nostro viaggio prevede tre giorni in questa città che ha ben 13 milioni di abitanti.

Soggiorniamo nel pieno centro del Distretto 1 per comodità in quanto il giorno che dedicheremo alla città visiteremo proprio questo distretto.


Giorno 1 : Cu Chi Tunnels

Prima di partire avevamo già prenotato un’auto con autista per visitare i tunnel di Cu Chi. Il prezzo per un auto con driver è stato di 55 dollari per 6 ore più 5 dollari ogni ora aggiuntiva. Tutto il nostro tour alla fine è durato 7 ore quindi abbiamo pagato direttamente il driver 60 dollari.

Vi consiglio questa soluzione – prenotazione dell’auto prima dell’arrivo – se prevedete di visitare i tunnel il giorno che arrivate a HCM, in questo modo l’autista vi verrà a prendere direttamente in aeroporto e inizierete il vostro tour. Se invece prevedete di visitare i tunnel in un giorno successivo al vostro arrivo, potrete optare anche per prenotare l’auto direttamente in una delle tantissime agenzie che si trovano in città.

cosa vedere a Ho chi minh
Mezzi bellici americani

Se arrivate a HCMC e andate direttamente ai tunnel, come abbiamo fatto noi, vi consiglio di ritirare un po’ di contanti già in aeroporto, perché nelle campagne di HCMC non ci sono ATM e anche il biglietto per la visita dei tunnel si paga in contanti.

Nei dintorni di Saigon ci sono due diversi siti bellici dove si possono visitare questi ingegneristici tunnel. Il primo, a 50 km da Ho Chi Minh mentre il secondo sito è a 65 km. I siti sono molto simili tra loro, ma scegliendo quello più distante potrete evitare le comitive di turisti che giungono tutti i giorni con visite guidate in autobus.

cosa vedere a Ho chi minh
Ingresso originale ai Tunnel

La visita è molto interessante, si ha la possibilità di entrare in diversi tunnel, vedere l’ospedale e la sala riunioni e capire come i Vietkong hanno vinto la guerra.
In realtà oggi la visita è resa un po’ un luna-park, dove la tristezza di quei luoghi si è un po’ persa. Nonostante questo, consigliamo di vedere almeno uno dei due tunnel, così da farsi un’idea di come erano organizzati i Vietnamiti e dell’incredibile ingegneristica di questi tunnel sotterranei scavati praticamente a mano.


Giorno 2 : Il delta del Mekong

Per il secondo giorno a HCMC abbiamo prenotato un tour con il nostro hotel per un auto condivisa a 9 posti. Il tour di 1 giorno in bus costava solo 8 dollari, in auto da 9 posti 25 dollari e in auto privata 32 a persona (noi eravamo in 4).

cosa vedere a Ho chi minh
Delta del Mekong

Abbiamo optato per quello intermedio perché non volevamo il caos di una comitiva da 50 persone e l’opzione nove posti ci sembrava la più indicata come rapporto-qualità. Il tour che abbiamo scelto è stato quello classico della visita alle 5 isolette partendo da My Tao. Abbiamo invece eliminato dal nostro piano giornaliero il floating market perché quello vero è aperto dalle 5.00 alle 8.00 e quindi ci avrebbero portato a quello ideato per i turisti e non ci andava proprio di essere assaliti da venditori ambulanti.
Il tour alle isole è abbastanza turistico, con visita alla fabbrica del miele e delle caramelle al cocco, ma nonostante questo è molto carino e da un’idea di come effettivamente le persone sul delta vivano.

cosa vedere a Ho chi minh

Delta del Mekong

Se avete tempo, sicuramente la visita del Mekong merita una notte e due giorni interi. Così da riuscire ad ammirare la vita reale degli abitanti del delta, che commerciano e che vivono principalmente di agricoltura.
Inoltre passeggiare in bicicletta tra le viuzze dei villaggi situati lungo il fiume è sicuramente un’esperienza da non perdere, che vi regalerà grandi emozioni.


Giorno 3: visita della città

Ho Chi Minh è una città enorme. Su 95 milioni di abitanti del Vietnam, HCMC e conta ben 13 milioni di persone. Quindi preparatevi al caos più totale. A motorini che vi sfrecciano a destra e sinistra. A un traffico pazzesco e un rumore di clacson e motori assordanti. I primi giorni troverete difficilissimo attraversare la strada, nonostante i semafori, motorini e automobilisti continueranno a passare senza problemi. Le strisce pedonali qui sono un optional. Ma dopo qualche ora immersi in questo caos pazzesco imparerete a buttarvi nella mischia e a non dar troppo peso ai motorini che vi schiveranno da qualsiasi lato mentre attraverserete la carreggiata.

cosa vedere a Ho chi minh
Hotel Majestic

Nonostante la città sia gigantesca, il Distretto che merita di essere visitato è sicuramente il Distretto 1. Noi abbiamo seguito il percorso a piedi consigliato dalla Lonely, con partenza dal mercato di Bến Thành. Consigliamo di visitare questo mercato al mattino perché è il momento più vivo. Il momento in cui gli abitanti locali vanno al mercato per acquistare carne pesce e verdure. Nel pomeriggio infatti questa zona del mercato è chiusa e si può gironzolare solo per le viuzze di bancarelle di prodotti contraffatti e abbigliamento a basso prezzo.

cosa vedere a Ho chi minh
Mercato di Bến Thành

Sicuramente da non perdere è il Museo dei Residui Bellici. Per questo tenete in conto almeno due ore e mezza. Inoltre partite dal secondo piano seguendo le indicazioni della cartina che trovate all’ingresso.
Come tutti i musei dedicati alle guerre, la sensazione è quella di impotenza e di incredulità. Come può un umano commettere certe atrocità? Tuttavia, riteniamo che sia una tappa da non perdere, proprio perché è importante conoscere la storia e ricordare sempre cosa è accadute nel passato, sperando che si impari da certe disumanità.

cosa vedere a Ho chi minh
Museo della guerra


Sera a Ho Chi Minh: cosa fare

La sera potete trascorrerla nella via dei backpacker, anche se il casino è quasi insopportabile. Sicuramente un’esperienza da non perdere è quella di un cocktail all’ultimo piano di un grattacielo in uno dei tanti skybar. Noi abbiamo optato per Air360. Molto vicino al nostro hotel e facile da raggiungere a piedi. I prezzi non sono proprio abbordabili (un cocktail 10 euro… un prezzo folle per lo standard vietnamita), però l’esperienza vale il prezzo.

cosa vedere a Ho chi minh
HCMC by night

Per l’itinerario completo del nostro viaggio in Vietnam e per alcuni consigli su come muoversi in Vietnam ti consiglio di leggere questo articolo!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.