Japan Rail Pass: Come muoversi in Giappone

Una delle domande che ci si pone prima di partire per il Sol Levante è “Quali mezzi di trasporto devo usare?”, “Come mi sposto da una città all’altra?” e “Il Japan Rail Pass è utile?”. A mio avviso non c’è alcuna necessità di prendere voli interni, ma è molto più comodo ricorrere ai treni che sono tendenzialmente molto puntuali e offrono tutte le comodità per un viaggio anche a lunga percorrenza.

I treni in Giappone sono gestiti da diverse società e lo stesso vale anche per le metropolitane. Solo a Tokyo ci sono decine di linee gestite da tantissime società diverse.

Se invece siete a Kyoto, qui allora la situazione è diversa, perché infatti le zone più interessanti della città non sono collegate da linee metropolitane o treni, bensì da linee di autobus comunque molto molto efficienti.

 

Japan Rail Pass

 

Cosa è fondamentale sapere?

Per spostarsi nelle aree urbane conviene utilizzare le linee metropolitane. Però tenete conto sempre che ad esempio Tokyo è una città enorme e conviene calcolare bene il percorso perché se sbagliate i collegamenti potreste impiegare davvero tanto tempo a raggiungere la meta desiderata. Per questo motivo io vi consiglio di consultare il sito Hyperdia (qui) che secondo me è un ottimo sito per calcolare i tempi di percorrenza e per capire quali linee conviene prendere, oppure consultate la mappa concettuale delle linee metropolitane di Tokyo.

 

Japan Rail Pass

 

Attenzione all’ultimo treno

Quando si va in giro di sera bisogna sempre fare attenzione all’orologio. In Giappone la metropolitana chiude a mezzanotte (alcune linee girano fino all’una). Dopo questo orario sarete costretti a ricorrere al taxi per spostarvi e vi assicuro che non è la miglior soluzione per gli spostamenti in quanto in questo paese i taxi sono abbastanza costosi e molte volte potreste trovarvi in una zona della città molto distante dal vostro hotel e quindi il viaggio in taxi potrebbe diventare un’opzione molto molto costosa.

 

Japan Rail Pass

 

Per spostarsi da una città all’altra: il Japan Rail Pass

Se il vostro viaggio prevede un tour del Giappone che tocca diverse città, potrebbe essere conveniente acquistare il Japan rail pass.

Il Japan Rail Pass è l’abbonamento che permette di utilizzare i treni veloci in Giappone, che include anche alcune linee metropolitane che permettono di raggiungere praticamente tutte le zone di Tokyo. Gli unici treni che non possono essere utilizzati con questo abbonamento sono i Nozomi (i treni super veloci per intenderci).

Esistono abbonamenti diversi a seconda della durata  (abbonamento settimanale (213 euro) o di due settimane (338 euro), o anche per 21 giorni (433 euro)).

Il prezzo non è proprio basso, quindi vi consiglio di calcolare quale è l’abbonamento che più fa al caso vostro. Per un viaggio di 15 giorni, ad esempio, non è detto che serva l’abbonamento di due settimane, perché dipende da quanti giorni ci si ferma nella prima città. Inoltre, dipende dalle gita fuori porta che si vogliono fare e da quante città si intende visitare durante il proprio tour.

Dovrete acquistare l’abbonamento dall’Italia e poi attivarlo quando vorrete una volta arrivati in Giappone. L’abbonamento diviene funzionante una volta che viene attivato presso uno dei centri autorizzati. Se si decide di attivarlo al Narita o nell’aeroporto di arrivo, allora si avrà la possibilità di prendere il treno che collega il Narita al centro di Tokyo. Consigliamo dunque di strutturare il tour che si intende fare in Giappone, calcolare tutti gli spostamenti e valutare quale dei tre abbonamenti fa più al caso vostro.

Noi abbiamo optato per l’abbonamento di 15 giorni che a conti fatti non ci ha fatto risparmiare tantissimo se confrontato con quanto avremmo speso pagando le corse in metropolitana e i biglietti dei treni per le varie tappe, ma lo abbiamo scelto comunque per una questione di comodità, così da poter prenotare quanti viaggi volevamo in treno, prendere le metro senza problemi ed essere più liberi nel decidere quando fare le gite fuori porta. Infatti, pur avendo l’abbonamento, la prenotazione sui treni è obbligatoria ma non è vincolante, infatti potrete prenotare quanti treni vorrete, in diversi giorni e in diversi orari, cosa che ovviamente non è possibile se non avete il JR.

 

Japan Rail Pass

 

Su quali linee si può utilizzare il Japan Rail Pass?

Tokyo

Se optate per l’attivazione del JR immediata, e quindi decidete di utilizzarlo anche per visitare Tokyo, fate attenzione perché le linee della metropolitana non sono incluse nell’abbonamento. Ovviamente se volete ammortizzare il costo del JR dovreste cercare di utilizzare solo le linee comprese, ad esempio la Linea Yamanote – una linea circolare che copre buona parte della città (Shibuya, Shinjuku, Tokyo, Ikebukuro, Shinagawa ecc.). Noi il più delle volte siamo riusciti a raggiungere i diversi luoghi che ci interessavano a Tokyo utilizzando questa linea. Inoltre, attivandolo già in aeroporto, potrete raggiungere il centro della città sfruttando il vostro abbonamento.

Bus

Sempre con il Japan Rail Pass potrete utilizzare i bus di alcune linee, come ad esempio le linee locali di bus del Gruppo JR e le linee interregionali rapide (JR Hokkaido Bus, JR Bus Tohoku, JR Bus Kanto, JR Tokai Bus, West Japan JR Bus, Chugoku JR Bus, JR Shikoku Bus, JR Kyushu Bus.
Sapporo-Otaru; Morioka-Hirosaki; Tokyo-Nagoya, Kyoto, Osaka,Tsukuba Center; Nagoya-Kyoto, Osaka; Osaka-Tsuyama, Kasai Flower Center).

Traghetti

Infine, potrete visitare anche Miyajima utilizzando il JR, infatti, da Hiroshima i treni partono ogni 15 minuti per Miyajimaguchi (JR Sanyo line), la corsa dura solo 25 minuti, dopodiché arriverete nella zona del porto. Due minuti a piedi e sarete al traghetto che vi condurrà a Miyajima. Il traghetto del JR è compreso nel prezzo del Japan Rail Pass, e in dieci minuti vi condurrà sulla splendida isoletta di Miyajima.

Japan Rail Pass

 

Dove acquistare e come attivare il Japan Rail Pass

Per acquistarlo, noi abbiamo usato il sito di Marco Togni (https://www.marcotogni.it/jr-pass/).

  • Una volta ottenuto l’exchange order, questo va trasformato in un Japan Rail Pass effettivo entro 3 mesi dalla data del rilascio.
  • Una volta rilasciato il Japan Rail Pass vi verrà richiesto di indicare la data in cui si prevede di iniziare ad usare il Pass.
  • Questa data di inizio del Japan Rail Pass non deve essere oltre i 30 giorni successivi alla data del rilascio del Pass stesso.
  • Una volta che il Pass è stato emesso con la data di inizio prescelta, quest’ultima non può essere più modificata.

Se volete saperne di più sul nostro viaggio in Giappone andate QUI

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.