brike lane

I più bei mercati di Londra

Vi piacciono i mercati? che siano gastronomici, di fiori, vintage o semplicemente di quartiere, i mercati rivestono sempre un certo fascino.

Ho vissuto a Londra – e me ne sono perdutamente innamorata – per tre mesi, l’avevo già visitata in veste di turista altre volte, e ogni volta ho scoperto nuovi mercati, nuove zone, sempre più nascoste e meno turistiche. Luca mi ha raggiunto praticamente ogni weekend.

In questo breve post vi porteremo alla scoperta di quelli che a nostro avviso sono i mercati più interessanti di Londra.

  1. Portobello road

Mercato di Protobello Road

Portobello Market

Il più visitato dai turisti. Portobello Road a Noghting Hill è un mercato molto grande che si snoda per tutta Portobello Road. Inizia con infinite bancarelle di vintage per poi continuare con bancarelle di abbigliamento e chiudersi sulla destra con una serie di stands gastronomici con specialità da tutto il mondo. Se vi piace osare, troverete piatti tipici da qualsiasi parte del mondo, da piatti europei a piatti caraibici, sudamericani ed asiatici. La visita di Portobello Road è un must per chi viene a Londra. Per gli inguaribili romantici, potrete vedere (e magari scattare una foto) il portone di ingresso della casa di Ugh Grant in Nothing Hill con Giulia Roberts, che si trova esattamente al 280 Westbourne Park Road – chi ha più o meno la mia età, avrà sicuramente sognato ad occhi aperti guardando questo film.

Il mercato dell’antiquariato si svolge al sabato dalle 8.00 fino al pomeriggio.

Come raggiungerlo? In metro scendendo alla fermata di Ladbroke Grove (Hammersmith & City Line) o Notting Hill Gate (Central Line, Circle Line o District Lines).

 

  1. Old Spitafield Market

    Mercato di Spitalfields

    Spitalfields Market

Adoriamo questo mercato. In realtà adoriamo tutta la zona di Liverpool street che dalla stazione della metro sale fino a Shoreditch (uno dei nostri quartieri preferiti).

Se vi piace il vintage e il modernariato, siete nel posto giusto. Ottima scelta anche per i giorni di pioggia, essendo il mercato interamente al coperto. All’interno inoltre troverete tanti bar, ristoranti e stand gastronomici dove provare leccornie di ogni tipo, dalla pasta italiana (quella vera, cucinata a vista da due ragazzi italiani molto simpatici), ai dolci tipici inglesi, a piatti africani, al vero caffè espresso italiano.

Stands aperti il giovedì, venerdì e domenica dalle 8.00 alle 17.00. Tutti i giorni sono aperti i ristoranti e i negozi del mercato coperto.

Si trova a 5 minuti dalla stazione della metro di Liverpool street seguendo Commercial road.

Metropolitana: Liverpool street sulle linee  Central line, Circle line, Hammersmith & City Line e Metropolitan Line

 

  1. Brought market

    Brought market

    Brought Market

 

Amate i mercati gastronomici? Ecco, questo è certamente il posto che fa per voi. Appena superato il London Bridge, scendete i gradini sulla destra e camminate lungo lo stretto corridoio ammirando le innumerevoli pietanze preparate dai bar in questa via, per poi arrivare al mercato. Da più di 1000 anni i venditori offrono innumerevoli prodotti, un tempo all’ingrosso, oggi al dettaglio. Negli ultimi anni è stato scoperto dai turisti, ma ancora molti inglesi continuano a bazzicare per le vie di questo mercato (per lo più coperto). Potete trovare di tutto, da prodotti tipici italiani – come il parmigiano reggiano, la mozzarella di bufala, i salumi e tanto altro – a prodotti francesi, dolci, ma anche pesce fresco, carni, formaggi provenienti da ogni parte del mondo. Uno dei banchi che Luca ed io preferiamo è quello del pesce che vende ostriche aperte sul momento, con una fetta di limone e accanto c’è un banchetto che vende prosecco al bicchiere. Ottimo per un aperitivo!

Molti dei venditori sono anche produttori, una garanzia per chi vuole acquistare prodotti di qualità! Infine, oltre ai venditori di prodotti freschi o di prodotti da cucinare a casa, vi sono anche numerosi stands gastronomici di street food, che danno la possibilità di assaggiare cucine di diverse parti del mondo.

Giorni: mercoledì, giovedì e venerdì dalle 10.00 alle 17.00, sabato (giorno più affollato)  dalle 8.00 alle 17.00. Fermata della metropolitana: London Bridge su linee Jubilee e Nothern

 

  1. Brike Lane market

brike lane

Brike Lane Market

 

Uno dei miei preferiti, situato a East London, proprio dietro Spitefield Market, questo mercato offre soprattutto abbigliamento vintage e antiquariato. Se siete a caccia di vecchi dischi e 45 giri, siete nel posto giusto. Nei negozietti a lato del mercato troverete infinite collezioni di dischi e non solo. Lungo la strada, invece, vi sono tantissimi stands gastronomici e nella parte più alta troverete il famosissimo Baigel Bake. Qui potrete assaggiare il più buon bagel di sempre, preparato secondo la tradizione, con carne, cetriolo e mostarda. Dovete assolutamente provarlo, non lasciatevi spaventare dalla lunghissima fila che si sviluppa fuori dal minuscolo panificio, scorre veloce e in men che non si dica vi ritroverete ad assaggiare uno squisito bagel!

 

Baigel Bake

Bagel da Baigel Bake

 

Giorni: domenica dalle 8.00 alle 14.00 – Metropolitana Liverpool Street sulle linee  Central line, Circle line, Hammersmith & City Line e Metropolitan Line

 

  1. Broadway market

Broadway Market

 

Anche questo nell’East London – si capisce che è una delle mie zone preferite a Londra? -, esattamente a London Fields, meno turistico degli altri, questo mercato nasce alla fine del 1800. È principalmente un mercato alimentare che ogni sabato vede arrivare da tutta Londra foodies alla ricerca di prodotti offerti dalle migliori aziende agricole delle campagne londinesi. Oltre al cibo, però, potete trovare anche rari vinili, abbigliamento, pezzi da arredamento. Suscitano interesse anche i negozi che si affacciano sulla strada: dalle piccole gallerie fotografiche, ai piccoli negozi di abbigliamento ai tantissimi bar e negozi di gran tendenza tra i londinesi.

Sabato dalle 9.00 alle 17.00 – Metropolitana Bethanal Green sulla Central Line

 

  1. Columbia Road Flower market

    Columbia Road Flower market

    Columbia Road Flower market

 

Sempre nella zona di East London – non prendetevela con me se i migliori mercati sono in questa zona 😊 – il famosissimo Flower market è uno dei mercati di Londra più amato dagli inglesi. A due passi da Shoreditch e Brike Lane market, è un’ottima prosecuzione delle visite ai mercati domenicali. Qui, dalla fine del 1800, ogni domenica mattina si trovano tantissime bancarelle di fiori coloratissime e che inondano le strade dei loro profumi. Non manca inoltre la possibilità di fare un break all’inglese, mangiando uno spuntino veloce.

Se siete amanti dei mercati tradizionali, più che di quelli turistici, siete nel posto giusto!

Tutte le domeniche dalle 8.00 alle 15.00 – Metropolitana Old Street sulla Northen line

 

  1. Camden market

    Camden Market

    Camden Market

 

Infine, come non parlare di Camden Market? Un’istituzione per chi viene a Londra. Questo mercato, alternativo e fuori dagli schemi, è uno dei più amati dai turisti, tanto da superare i 100.000 visitatori settimanali. In realtà, nell’area di Camden si sviluppano diversi mercati che offrono dall’abbigliamento a dischi di musica, soprattutto elettronica, a bar e locali dove fermarsi per mangiare qualcosa. Forse il più famoso è il Camden Lock Market – lo riconoscerete dall’enorme scritta sul cavalcavia che attraversa la strada – girate subito prima del cavalcavia sulla sinistra, imboccando una viuzza stretta e affollatissima e da lì perdetevi tra le vie del mercato. Entrate nei negozi per poter vedere l’abbigliamento, uno tra tutti il Cyberdog famoso per le sue cubiste che ballano su cubi alti fino al soffitto e per i vestiti fluorescenti che sembrano sbarcati da un’astronave che troverete al piano seminterrato.

Sicuramente uno dei mercati più divertenti di Londra. Prendetevi un’intera mattina per perdervi per le vie di questo quartiere.

Tutti i giorni dal mattino fino alle 19.00 – Metropolitana: Camden sulla Northen line

 

4 commenti
  1. Daniela
    Daniela dice:

    sarò commerciale e turistica ma Camden lo adoro! ogni volta che ho la fortuna di tornare a londra è tappa fissa. Questa volta seguirò il vostro consiglio e visiterò anche quello di Brick Lane 🙂

    Rispondi
    • Doriana
      Doriana dice:

      Anche noi adoriamo Camden… ma negli ultimi tempi ci siamo innamorati dell’East London e Brick Lane di domenica è fantastico. Se riesci ad andarci, ti consiglio di agganciarci anche Shoreditch e il Flower Market che sono tutti nella stessa zona. Trascorrerai una bellissima domenica! Garantito!!!

      Rispondi
  2. Silvia The Food Traveler
    Silvia The Food Traveler dice:

    Il mercato di Brick Lane e quello di Broadway non li conosco per niente quindi voglio rimediare la prossima volta che andrò a Londra, mentre Portobello rimane tra i miei preferiti (soprattutto lungo la settimana, quando non c’è la ressa del weekend).
    Non mi fa impazzire invece Camden Town, ma è stato “quasi odio” a prima vista già quando sono stata a Londra la prima volta da ragazzina 😉

    Rispondi
    • Doriana
      Doriana dice:

      Ti consiglio di andare a Brick lane perchè è davvero bello. Se inizi il giro partendo da Liverpool street station puoi vedere prima quello vicino alla stazione, poi Brick lane e finire la domenica mattina al Flower market. è un ottimo modo per trascorrere la domenica mattina… a Brick Lane ci sono anche svariate possibilità per un pranzo… 🙂

      Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.