Alla scoperta di Canary Wharf

Cosa vedere a Canary Wharf?

Questa zona di Londra è in genere poco frequentata dai turisti, che preferiscono concentrarsi nella zona 1 della capitale inglese.
Tuttavia, se avete molto tempo o non è la prima volta che venite a Londra, potreste concedervi un pomeriggio alla scoperta di questo quartiere di Londra.

Quindi, di seguito vi propongo qualche idea su cosa fare e cosa vedere a Canary Wharf.

1. Passeggiare per le vie del quartiere finanziario

Ho sempre pensato che la City fosse il centro finanziario di Londra. Mi sbagliavo! Oggi il cuore pulsante della finanza londinese si trova proprio a Canary Wharf. Le principali banche internazionali, le agenzie come l’European Banking Authority, le società di consulenza più famose si trovano proprio qui. Si affacciano tutte su One Canada Square e stanno in palazzi che fanno a gara a chi è più alto.
Passeggiare col naso all’insù è sicuramente un modo interessante per visitare questo quartiere ultramoderno.

 

Cosa vedere a Canary Wharf

 

2. Pattinare sulla pista di pattinaggio di Canada Square

Nel periodo natalizio, da metà novembre in poi, in piazza viene allestita la pista di pattinaggio sul ghiaccio. Un modo divertente per trascorrere il pomeriggio, magari alternando il pattinaggio con qualcosa da bere in uno dei bar allestiti proprio attorno alla pista. Questo è il primo anno che la pista è completamente all’aperto.

Cosa vedere a Canary Wharf

Foto by “The Londonist”

3. Perdersi tra i centri commerciali

I primi piani dei grattacieli di Canary Wharf sono in genere dei centri commerciali con tutti i negozi che potete immaginare. Dalle grandi firme ai negozi accessibili a chiunque. Dal Thanksgiving day in avanti molti negozi offrono sconti anche fino al 30/40% sul prezzo iniziale. Sicuramente una buona occasione per concedersi qualche sfizio.

 

Cosa vedere a Canary Wharf

 

4. Cenare in un ristorante all’ultima moda

Io ho scelto Roka. Un ristorante giapponese nel palazzo di One Canada Square al secondo piano che si affaccia sulla pista di pattinaggio. In qualsiasi giorno della settimana consiglio di prenotare (per prenotare vai al sito di Roka). C’è sempre una folla di persone che prende d’assalto quest’ottimo ristorante, ideale anche per chi vuole concedersi un drink in un locale alla moda e pieno di gente.

 

Cosa fare a Canary Wharf

 

5. Passeggiare lungo le rive del Tamigi

Canary Wharf era una volta la zona portuale della città di Londra. Dove arrivavano e partivano le imbarcazione dirette verso terre lontane. Oggi ormai rimane ben poco di quella realtà, ma si ha sempre la possibilità di passeggiare lungo le rive del Tamigi e immaginare come poteva essere una volta questa zona quando ancora non era invasa da grattacieli di vetro.

 

6. Salire all’ultimo piano di un grattacielo per ammirare Londra dall’alto

Non perdete l’occasione di salire fino all’ultimo piano di uno dei grattacieli del quartiere. Io sono salita fino al 46° piano di One Canada Square dove si trova la sede dell’EBA. Purtroppo non è accessibile al pubblico, ma si ha comunque la possibilità di salire sulla terrazza del Roka (solito palazzo) oppure se soggiornate in qualche hotel con terrazza, come ad esempio il Novotel, potrete sfruttare la terrazza del vostro hotel per scattare foto fantastiche su Londra e da cui potrete ammirare i grattacieli della City da una prospettiva diversa.

 

Cosa vedere a Canary Wharf

 

7. Museum of London Docklands (No.1 Warehouse, W India Dock Rd)

Se volete davvero conoscere questo quartiere, sicuramente questo museo rappresenta il punto chiave da dove partire per conoscere e capire la storia di Canary Wharf e il suo porto commerciale. L’architettura del museo è molto interessante: i mattoni su vetro spiccano e si distinguono dagli edifici in vetro e acciaio, che invece contraddistingue la stragrande maggioranza degli edifici più moderni.

 

Se questo post vi è piaciuto, qui trovate tanti altri articoli su Londra e la Gran Bretagna

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.