Alla scoperta dei sapori marocchini: dove mangiare a Marrakech?

Dove Mangiare a Marrakech? In questo post vi porteremo alla scoperta dei ristoranti e dei locali che più ci hanno colpito a Marrakech. Il cibo è per noi una componente del viaggio fondamentale. Scoprire i sapori e i profumi dei luoghi che visitiamo è forse uno degli aspetti che più ci appassiona. Marrakech e il Marocco in generale ci hanno regalato sorprendenti esperienze culinarie che ci hanno permesso di conoscere una cultura gastronomica a noi abbastanza sconosciuta.

Street food nella piazza principale

dove mangiare a Marrakech

Una delle esperienze che non possono essere saltate è quella di mangiare tra i banchi dello street food della Piazza Jemaa El-fna. Assolutamente da provare. Noi abbiamo scelto a caso il banchetto, cercando tra i vari banchi di spiedini. Qualità buona, ma prezzo decisamente alto per essere uno street food. Non si può pagare 7 euro un piatto con 4 spiedini striminziti. Oltretutto, siamo stati oggetto di un piccolo raggiro. Dopo esserci seduti al tavolo, il ragazzo marocchino si è subito posto con modi simpatici e alla mano. Ha iniziato a consigliarci i migliori piatti del banco e noi, un po’ da pivelli, non abbiamo chiesto il menu e ci siamo fidati. Fatto sta che a fine cena il conto è stato salatissimo! 49 euro per mangiare in due seduti in un banchetto dello street food. Da pazzi! Abbiamo provato a questionare a dire che ci aveva raggirato, ma niente da fare. Abbiamo pagato e ci siamo allontanati amareggiati. Ora l’unica cosa che posso dirvi è… chiedete sempre il menu prima di ordinare e state alla larga dal banco 17!!!

Terrasse de Rahba Kedima

dove mangiare a Marrakech

Da non perdere sicuramente una pranzo o una cena in una delle tante terrazze di Rahba Kedima, la piazza che racchiude il souk delle spezie. Qui avrete l’imbarazzo della scelta. La terrazza più famosa è certamente il Cafè des especies ma non è facile trovare un posto sulla terrazza. Li vicino c’è anche Nomad che sicuramente merita una sosta. Anche per Nomad però è indispensabile la prenotazione

Café Clock e l’hamburger di cammello

dove mangiare a Marrakech

Cafè clock. La sede di Marrakech è un distaccamento del più famoso Cafè clock di Fes. Ma anche questo merita sicuramente una sosta. Noi siamo andati a cena in questo ristorante la terza sera a Marrakech. Il menu propone diversi piatti, ma il più famoso è sicuramente l’hamburger di dromedario. Ottimo! Sicuramente un piatto da provare qui in Marocco, anche se abbiamo apprezzato di più il Tajine di dromedario (mangiato a Ouarzazate). La posizione del ristorate non è delle più comode. Bisogna andare oltre le Tombe Saaudiane e uscire dalla medina a sud della città. Noi lo abbiamo raggiunto in circa 25 minuti a piedi dalla piazza principle. Se non volete andare fino al Café Clock, ottimi hamburger di dromedario sono serviti anche al Roti D’or, proprio dietro al Cafe de France.

Vista sulla piazza Jemeea Elfna: Le Grand Balcon de Café Glacier

Un’esperienza assolutamente da vivere a Marrakech è quella di godersi il tramonto dal Grand Balcon du Cafè Glacier. Qui consiglio di non fermarsi a cena o a pranzo. La terrazza permette di avere una vista fantastica sulla piazza, soprattutto all’ora del tramonto. Ma i modi molto sgarbati del personale e la confusione della folla non permettono certo di godersi un buon pasto. Per accedere alla terrazza la consumazione è obbligatoria. Che sia una coca cola, una fanta o l’acqua preparatevi a pagare 200 dirham a persona.

Una birra a Marrakech: La Salama

Se proprio non riuscite a fare a meno di una birra gelata al calar del sole dopo una lunga giornata in giro per Marrakech, un locale che fa per voi, e anche per noi, è la Salama. In una via proprio accanto al Café de France. Questo ristorante sciccosissimo ha all’ultimo piano una terrazza coperta dove poter bere birra o vino e altri cocktails. All’orario dell’aperitivo si ha possibilità di usufruire del 2×1 dell’happy hour. Non male dato il prezzo abbastanza alto degli alcolici (una birra 75 dirham).

Café de France

dove mangiare a Marrakech

La Piazza Jemaa El-fna è bellissima da vedere anche dalla terrazza del Café de France. Qui il servizio è decisamente migliore del Balcon de Café Glacier e la scelta più vasta. Noi l’abbiamo preferita alla prima, anche se la vista sulla piazza non è completa come al Glacier.

Una cena a cinque stelle da Kui-Zin

Se volete concedervi una cena marocchina intima con annesso spettacolo di danza del ventre e musica dal vivo, il Kui-Zin fa al caso vostro. Noi abbiamo cenato benissimo e speso il giusto (22 euro per due portate principali, acqua e mojito senza alcool). Il servizio è impeccabile e i camerieri davvero gentili.
È stato il locale che abbiamo preferito a Marrakech.

Per cenare al Kui-Zin vi consigliamo di prenotare

dove mangiare a Marrakech

Siete curiosi di scoprire cosa c’è da vedere e da fare a Marrakech in tre giorni? Leggete il nostro post sull’argomento! (qui)

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.